Green Procurement – Acquisti sostenibili

Concetti

Il Green Procurement è una strategia di acquisto/approvvigionamento basata sulla selezione di prodotti e fornitori in grado di garantire migliori performance ambientali

La fase dell’approvvigionamento/acquisto di materie prime e di altri materiali di lavoro e servizi come cancelleria, flotta mezzi, energia, ICT, pulizie industriali, riveste un’importanza fondamentale nella gestione della Green Supply Chain, in quanto rappresenta il punto di contatto tra l’azienda e i fornitori che si trovano “a monte” della filiera e che possono “qualificare” il profilo e le prestazioni Green dell’azienda acquirente.

Negli ultimi anni, su scala internazionale si tende attualmente a sostituire il concetto di Green Procurement in “Sustainable Procurement”, dove al focus sui criteri e impatti ambientali-Green, si tende ad allargarlo in modo maggiormente integrato a fattori e impatti sociali ed economici.

Schermata 2015-02-10 a 12.38.13

 

Come fare Green Procurement

Impostare una politica di Green o Sustainable Procurement (Acquisti Green/Sostenibili) significa per l’azienda non solo abbinare requisiti di prestazioni ambientali ai parametri tradizionali di acquisto (costo, qualità, tempi fornitura) nella scelta dei fornitori e dei prodotti, ma anche di coerenza con la sua politica ambientale d’impresa, e di allineamento con i suoi prodotti Green certificati commercializzati sul mercato.

Un’impresa è nei fatti sia un promotore-fornitore commerciale di prodotti e contemporaneamente acquirente di prodotti. Il fattore Green dovrebbe allinearsi sui due fronti, ex ante e post produzione, a sua volta caratterizzata dall’utilizzo di sistemi di gestione ambientali certificati.

In quest’ottica, il Green Procurement abbina diversi strumenti-attività che si vanno a collocare principalmente in due macro-ambiti:

Selezione dei fornitori sulla base delle performance ambientali interne o sulle caratteristiche dei prodotti realizzati;

Selezione dei prodotti/servizi acquistati mediante l’analisi delle caratteristiche green-sostenibilità.

 

Opportunità e vantaggi del GP

Includere criteri di Green Procurement può favorire varie opportunità-vantaggi a diversi livelli:

• Il GP rafforza le politiche Green / CSR già in corso e rende più credibile e integrata la produzione e commercializzazione di prodotti Green certificati verso i clienti, con una politica d’acquisto coerente con la politica gestionale e di prodotto.

• Opportunità di valutare i costi totali dei prodotti: costo d’acquisto, di gestione, manutenzione e post-consumo. Un prodotto a minor prezzo non è necessariamente Il più conveniente economicamente nel tempo.

• Possibilità di movimentare meno materiale o di ottimizzare i carichi, abbassando i costi di trasporto e riducendo i costi di gestione e smaltimento dei rifiuti.

Riduzione delle emissioni climalteranti nei trasporti dei fornitori razionalizzando gli acquisti anche in ottica di consegne.

Individuare aree di sprechi e inefficienze con impatti ambientali e di costi “nascosti” gestionali lungo la filiera e possibilità di trovare prodotti alternativi, funzionali ma eco-efficienti.

 

 

Case Studies nell’area Green Economy >>

Torna alla Sezione CSR Green Economy >>

 

Creazione e Supporto tecnico by Web Agency Modena